Come Xiaomi distruggerà Apple

Con più di 15 miliardi di fatturato nel 2017, l’azienda di Lei Jun si è affermata nel mercato Indiano e cinese, che ricordo essere tra i più grandi mercati
di smartphone a livello mondiale, la loro punta di diamante.

mistore

Giovedì 24 maggio aprirà il primo Store monomarca Xiaomi a Milano, ciò rappresenta un passo importante per il quarto produttore di smartphone,
preceduto da Apple, Samsung e Huawei.

In appena 7 anni Xiaomi si è affermata nel mondo Hi Tech, ciò è reso possibile dall’incredibile e innovativo modello di Business aziendale.
Il colosso cinese vende prodotti qualitativamente impeccabili a prezzi irrisori, è stato Lei Jun ad affermare che i ricavi sugli Hardware dovranno rappresentare
solo il 5% dei ricavi, infatti nonostante gli smartphone siano più del 70% dei prodotti venduti, il margine di profitto sugli stessi è molto basso, l’azienda
guadagna principalmente dai servizi che offre, si parla di applicazioni, cataloghi multimediali e addirittura un sistema di microcredito!

 

 

Sono decine e decine i prodotti in vendita: Notebook, SmartWatch, Televisioni… persino ventilatori, aspirapolveri e lampade.
Tutto ciò grazie alla lungimiranza di Lei Jung, infatti il CEO di Xiaomi investe su piccole aziende e startup specializzate in un singolo prodotto,  potendo quindi garantire standard qualitativi molto elevati e la diversificazione delle vendite. Sono circa un centinaio le startup accolte da Xiaomi, esse hanno moltiplicato vendite e ricavi, grazie alla visibilità garantitagli dalla vetrina del colosso Hi Tech.

 

Fino a qualche mese fa (e ancora per adesso) il corebusiness di Xiaomi sono state le vendite online ma, entro il 2019 Lei Jun ha promesso l’apertura di ben 2000
negozi monomarca, MI Store, in tutto il mondo. Ciò garantirà l’assistenza dopo le vendite, tanto agognata dagli utenti nonchè una maggior visibilità nelle fette di mercato non ancora raggiunte.

Attendiamo l’imminente quotazione alla borsa di Hong Kong di questo colosso, in grado di sfidare Apple, Samsung, Amazon e, come ha riferito il CEO Lei Jung,
di entrare nella vita di miliardi di persone.

 

Fabio Bonici

Pagina Facebook

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...